ma quanto urla ‘sto Munch!!

44934_l1tempo fa, qualcuno lo ricorderà, scrissi un post sull’Urlo di Munch, tra il serio e il faceto, così tanto per dar sfogo a certi comportamenti repressivi tipici del mondo scolastico di qualche decennio fa.

Non l’avessi mai fatto! Da un certo periodo, forse a seguito di un film, uno sceneggiato o semplicemente perchè è stato affrontato questo argomento nel programma scolastico, ho un cospicuo numero di lettori giornalieri su questo argomento.

Chi si scandalizza, chi si offende, chi insulta, chi si incazza…molti rimangono irritati dalla mia controtendenza: la grandezza dell’Urlo di Munch è infatti per me una emerita montatura.

Non è un bel quadro, tutt’altro, sotto tutti gli aspetti ma tutti lo esaltano affidando a quest’opera significati forse azzardati. Si dice che sia l’emblema della mancanza di comunicazione umanitaria, l’indifferenza a livello planetario tra i popoli e anche sulla miseria e la crudeltà della guerra, queste ultime vere e proprie pippe mentali perchè del tutto infondate in quanto realizzato prima delle guerre mondiali.

E se pure fosse così, simbolicamente per me tutto ciò è rappresentato con molta ingenuità da Munch e se vogliamo dirla tutta appare anche scopiazzato da alcune opere di Van Gogh.

Molta notorietà tra l’altro questo quadro l’ha ottenuta grazie ai ripetuti furti che ha subito nel tempo tanto che molti conoscono solo questa tela dell’artista senza sapere che Munch ha realizzato dei quadri bellissimi come il suo autoritratto o “La giovane donna sulla spiaggia”, “Il bacio”, “La bambina malata”, “Madonna”, “Morte della mamma”, “Danza della vita” ed altri ancora.

Tutti bellissimi quadri sull’amore e il dolore, sulla morte e sulla vita che in molti non conoscono perchè nessuno ha mai tentato di rubarli.

Avrei ancora molte altre cose da dire sul tema ma mi sono già dilungato abbastanza, pertanto, concludo qui la mia riflessione ma non senza prima insistere nel dire che l’Urlo di Munch è la sua opera peggiore sia come messaggio “sublimale” sia come tecnica pittorica, e ampiamente scopiazzata da Van Gogh.

19 Risposte to “ma quanto urla ‘sto Munch!!”

  1. ilgambero Says:

    te lo dico io, l´Urlo di Munch rappresenta l´ignoranza e la demenzialita´ umana, in tutti i suoi aspetti.

  2. wood Says:

    Finalmente qualcuno che ha il corgaggio di dire qulacosa di negatiovo su quell’orribile quadro che per me rappresenta un ALIENO e basta!
    Oltre ad essersi ispirato a Van Gogh ha ispirato anche tutti i film di fantascienza che ne ono seguiti

    buon week end

  3. wood Says:

    Dimenticavo : una cosa non è bella e carica di significato solo perche’ tutti lo dicono, una cazzata è unacazzata anche se rièetuta da milioni di persone

  4. LaVale Says:

    a volte mi stupisco di quanto sono sempliciotta, a me semplicemente non piace il quadro !!!

  5. Grazia "etnea73" Says:

    E avanti!!! Non puoi criticare così ferocemente uno solo perchè prima di dipingere s’era fatto una canna! ^_^

    A parte ciò, sii contento che un tuo post susciti tanto interesse. E’ segno di grandezza!!! O sospetti anche di quello?

  6. twister Says:

    http://www.centroarte.com/munch%20edvard.htm
    per chi commenta senza conoscere e magari si crede pure interessante…
    buon fene settimana.

  7. twister Says:

    buongiorno… ma si latita??

  8. newyorker Says:

    abbastanza…

  9. twister Says:

    bene… più tardi o domani passo per i saluti… venerdì si parte…

  10. newyorker Says:

    bene

  11. francesca Says:

    scopiazzata da van gogh…sono d’accordo…ma noto qualcosa di diverso qua…che succede new? un abbraccio

  12. Anastasio Says:

    Leggo solo ora di questo Blog, e di questo argomento, e desidero convalidare pienamente le v/s lucide impressioni.
    L’urlo di Munch, è veramente quanto di più orribile sia stato “artisticamente” dipinto. E se ho virgolettato “artisticamente”, è proprio perchè vi sono buone ragioni per definirlo più “realistico” che “artistico”! Infatti, da quello che mi risulta, in una rivista settimanale di più di 20 anni fa (non ricordo se fosse GENTE oppure OGGI) ho letto un articolo, nel quale si parlava del ritrovamento – mi pare in Messico – del cadavere fossilizzato di una BIMBA di circa 12 – 14 anni (un cadavere di circa 500 anni fa) e nella fotografia che c’era in quell’articolo, si vedeva benissimo tutte le reali fattezze di un teschio di giovane, stretto fra due mani, ed esattamente come lo vediamo in questo tetro quadro di Munch.

    Dalle analisi autoptiche, si diceva che L’URLO di tale BIMBA era stato probabilmente determinato da orribili sevizie e torture e che probabilmente la poveretta era morta (a causa delle sofferenze e dallo spavento) per sincope, assumendo quella identica e terribile posa statuaria che si poteva constatare in quella fotografia … e in questo orrendo quadro.

    Cordialmente da Otello Martini

  13. Anastasio Says:

    dimenticavo, questa è la mia e-mail:

    re_frigerio@virgilio.it

    Un saluto da Otello Martini

  14. Maria Says:

    l’urlo fa davvero schifo , cos’è una persona , o un mostro che urla?????????bho è un mistero, ma resta sempre brutto , magari much si poteva sprecare a fare un quadro più bello , però poverino era inpedito a fare quadri , poteva nn disegnarlo quel quadro che fa schifo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  15. Fab Says:

    Un artista rappresenta nei suoi quadri quello che sente o quello che sa.. dietro a un quadro si cela chissa’ cosa.. dire che fa schifo e’ da ignoranti e dire che poteva fare altro,lo e’ ancora di piu’.. Lui e’ diventato famoso,chi lo critica cosi’ superficialmente non e’ nulla..

  16. Baby Says:

    Secondo me questo quadro non è proprio così skifoso come dite.. E comunque non potete sapere x quale motivo lo ha fatto e cosa c’è dietro xk questa persona è morta & sepolta! E può essere k dietro a questo quadro ci sono molti sentimenti..😀

  17. newyorker Says:

    cara baby che dietro questo quadro ci siano dei sentimenti o delle sofferenze, è indiscutibile, ma non si parlava di questo…..Il quadro in sè non può certo essere paragonato nè a un Raffaello nè ad un Picasso. Ma solo questo quadro perchè lo stesso artista ha fatto quadri molto più belli meno che nessuno li conosce perchè la critica ha stabilito che questo è il suo più bel quadro. Ma chi è la critica per poter aver ragione? Può sbagliare come posso farlo io, può aver ragione come posso averla io. L’arte, a parte alcune opere indiscutibilmente belle a qualsiasi occhio e gusto artistico, è molto soggettiva e questo post voleva darne conto. Ciao, buon Natale

  18. kinglet05 Says:

    Non ho parole per l’ignoranza e l’arroganza che si deve avere per fare un’affermazione di questo genere! E’ uno dei quadri più belli nella storia ed è forse uno dei pochi ad esprimere qualcosa di vero e sempre contemporaneo. E’ l’uomo…. e chi non lo capisce non ha mai veramente capito se stesso. Non aggiungo altro.

  19. newyorker Says:

    meno male….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: