che mondo di merda !!!

99045_l1è dall’altro giorno che non faccio altro che pensare a quella ragazza francese appena diciassettenne morta nell’ennesimo vile attentato terroristico questa volta del Cairo.

Non la conoscevo non posso quindi immaginarmi se bionda o moretta, con gli occhiali o senza, magra o cicciottella ma di una cosa sono sicuro: non voleva certo morire.

Sarà stata sicuramente una ragazza piena di vita, curiosa e finalmente protagonista di un viaggio meraviglioso che chissà da quanto desiderava. Andare in Egitto a quell’età infatti è stato ed è un sogno di tanti, tantissimi giovani. Uno dei più bei viaggi possibili al mondo dove mummie e tombe appagano finalmente l’immaginario giovanile di sempre.

Avida di conoscere, di sapere, di toccare, di vedere quella cultura meravigliosa in mezzo al deserto tante volte sognata ad occhi aperti nelle tristi aule di una scuola o lungo le piovose strade di un grigio paesino francese, si è trovata coinvolta in qualcosa di orrendo, di bestiale, in qualcosa che solo la lercia mente umana può concepire.

A tre giorni dallo schifo umano chi la ricorda ancora?

Vi giuro che non trovo le parole per definire pienamente cosa penso di questa gente così vile, così miserabile…….

19 Risposte to “che mondo di merda !!!”

  1. ilgambero Says:

    I giornali di oggi titolano:

    ”Disastro ad Amsterdam
    Aereo si spezza sulla pista
    135 a bordo: “50 salvi”

    terribile, si!

  2. newyorker Says:

    morire accidentalmente ci sta…morire insensatamente no, comunque pare che non ci siano vittime….incrociamo le dita

  3. twister Says:

    si ricordano solo leporcate di questo mondo…
    ciao

  4. Grazia "etnea73" Says:

    Sai chi la ricorda?
    La sua famiglia, gli amici, i conoscenti, i compagni di scuola…Ma ancora di più la ricordano gli estranei sensibili e dal cuore umano come te. Che la ricordano a loro volta ad altri estranei, possibilmente sensibili, come noi. Che guardando le nuvole o le stelle, stasera, le rivolgeranno un pensiero.
    Sul facebook di Flaminia e Alessio, per esempio, ci sono 1300 contatti. Togliendo i conoscenti posso azzardare un numero intorno a MILLE estranei? Ecco, MILLE SCONOSCIUTI che vogliono ricordare due persone. E’ fantastico perchè l’amore degli sconosciuti (disinteressato, senza secondi fini) è tra i più belli in assoluto.

    Quindi quella ragazza francese vola alta e libera perchè la ricordi tu. E noi grazie a te.

  5. Grazia "etnea73" Says:

    A proposito di MODO INSENSATO DI MORIRE.
    Questi ragazzi…

    …erano amici miei e di mio fratello. Sono saltati per aria a Sharm nel luglio 2005, durante un viaggio tanto sognato e sudato per anni che doveva essere una “prova generale” di viaggio di nozze….invece AlQaeda lo ha trasformato in una strage. Rita Privitera, Giovanni Conti. Sempre per non dimenticare MAI.

  6. newyorker Says:

    ricordo benissimo quell’attentato….ma non facciamo di questo blog il blog del dolore…yes?

  7. twister Says:

    lo stavo x scrivere io….
    parliamo di quanto son stronzi, bastardi, codardi, cornuti, schifosi gli uomini???

  8. newyorker Says:

    ottimo spunto!!

  9. twister Says:

    :mrgreen:

  10. newyorker Says:

    ho appena dato un’occhiata alla pagina dei top posts 100 di wordpress….che squallore!!!
    Ma la gente pensa?
    Ma la gente riflette?
    Ma la gente considera?
    Ma la gente legge?
    http://botd.wordpress.com/top-posts/?lang=it

    Come siamo caduti in basso!

  11. twister Says:

    interessi: ssanremo, xfactor, 62° Carenevale di Regalbuto 2009, cesaroni, tecno…
    CHE AMAREZZA!!

  12. newyorker Says:

    che imbecilli!

  13. twister Says:

    livello culturale elevetissimo…

  14. Grazia "etnea73" Says:

    Se vuoi tenere vivi certi ricordi devi accettare di far struisciare il dolore anche su queste pagine.
    E’ per questo che la gente dimentica in fretta e preferisce Marco Carta o l’ultimo tronista di Uomini e Donne. Vuole evitare il dolore. Hanno paura delle cose serie o importanti della vita.
    Hanno paura della compassione e di provare sentimenti.
    Ne so qualcosa da vicino.

  15. ilgambero Says:

    Sai, da quando ho perso mio padre – cinque mesi fa – non riesco piu´ ad arrabbiarmi. Aveva 69 anni e non era malato. Un infarto improvviso che, come dice la Bignardi nel suo ultimo libro, anche per me e´ stata una sciabolata.

  16. twister Says:

    buongiorno. non ci sei oggi?
    quesa è tutta per te

  17. twister Says:

    buongiorno. non ci sei oggi?
    questa è tutta per te

  18. newyorker Says:

    ahhh Baglioni…..

  19. twister Says:

    buongiono😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: