chi, quale, come, quando

alle prime esperienze sentimentali quando si è appena adoloscenti si pensa a chi sarà la donna che ti sposerà e ci si guarda attorno furtivi. Quella del primo banco? La figlia del portiere? La biondina dell’ombrellone accanto?

Oppure sarà una ragazza che conoscerò da grande? Chi sa se è già nata o deve ancora nascere….Magari in questo momento sta frignando attaccata al seno della madre…..

Alla soglia del diploma liceale si comincia invece a pensare a cosa voler fare da grande e a quale mai sarà l’ufficio o altro in cui dovrai crescere e poi invecchiare. Passi davanti all’ ufficio postale o alla banca sotto casa e rabbrividisci al solo pensiero che tu possa finire lì e giri l’angolo di corsa.

Ora sei sposato, lavori ed hai anche dei figli e il terzo grande quesito bussa alla tua porta: in che modo morirò?

Sarà una morte improvvisa e violenta, che so…un incidente di macchina, o lenta e liberatoria in un ospedale o tra le mura di casa tua?

Ma soprattutto: quando????

17 Risposte to “chi, quale, come, quando”

  1. emma Says:

    beh lo so che qualcuno se lo chiede, ma te non te lo chiedi un po’ troppo spesso, eh?
    pizza e fichi e scongiuri per tutti.

  2. Miss kappa Says:

    Oddio New, cambia disco🙂
    Torno dalle vacanze e ti trovo a parlare di morte!!!!!!!!!!!!!!
    Mo vengo lì e ti prendo a bastonate,attento.
    Forse sei un po’ giù. Prova a pensare alla prossima vacanza. Io lo faccio sempre, appena ne ho finita una. Aiuta. Salvo poi disattendere ogni programma. Ma a gennaio vado in un bel posto🙂
    Forse….

  3. lisa72 Says:

    A me basterebbe che fosse rapida e indolore.. soprattutto per chi mi sta attorno non vorrei addossargli una mia lunga agonia..
    Ma adesso parliamo di vita eh? Lo vuoi vedere uno dei miei mostriciattoli senza paura?

    Stava facendo una domanda (la prima perché nessuno prendeva coraggio nonostante ci fossero ragazzi delle medie) al sindaco e all’Assessora all’Istruzione di Pisa: quattro anni e mezzo ^_^
    Un caro abbraccio, Lisa

  4. newyorker Says:

    emma, scongiuri
    miskappa, sono allegrissimo!!!!!
    lisa, vista la creatura, ma cosa gli ha chiesto?

  5. Twister Says:

    WOW che ottimismo, il post più brutto che hai fatto!!!!!
    MA BRUTTO BRUTTO😦

  6. newyorker Says:

    twister, brutto brutto o brutto brutto brutto?

  7. Twister Says:

    BRUTTO ALL’INFINITOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
    HO APPENA LETTO SU INTERNET CHE GLI ARCHITETTI “MATTI”, VIVRANNO IN ETERNO….

    ps: è maisculo, perchè urlettavo…

  8. newyorker Says:

    ma se il tag è salute e benessere!!!! ahahahah

  9. Nausicaa Says:

    U mamma…nn ti fa molto bene meditare😀

  10. Grazia "etnea73" Says:

    Cavolo, pensavo di essere pessimista…ma tu…!!!

    Se mai mi scriverai in priv ti devo chiedere un’altra cosa. La mia email dovresti averla parcheggiata ormai da giorni nella posta elettronica.

  11. arwen_h Says:

    O_O
    ma che quesiti sono???
    con tutti i viaggi che fai.. io penserei alla mia prossima meta!!

  12. nelsoncocker Says:

    Le 2 “C”. Coccole e cioccolato. Questo è quello di cui hai bisogno tu. O io. Ancora non mi è chiaro.

  13. Oscar Ferrari Says:

    beh, quando hai risolto il quesito fammi un fischio per la soluzione…

  14. Vin Says:

    UEH ma allora te sei proprio vecio!!
    Se vuoi legger di morte passa da me!!

  15. burberry Says:

    O da me. 😦

  16. newyorker Says:

    buongiorno a tutti…..non sono nè depresso nè cose simili, è solo che sono molto attaccato alla vita e dovermene andare proprio ora mi scoccerebbe alquanto.
    Questi pensieri penso prendano un pò tutti specialmente quando si raggiungono certe età…..

    nausica, meditare su certe cose può anche far bene
    grazia, pessimista?? tutt’altro….sulla questione poi di Alessio e Flaminia preferirei non parlarne nè qui nè in privato, non è un argomento facile anche perchè molte ferite sono ancora aperte e man mano che il tempo passa si ha sempre più la cognizione dell’assenza. Nessuno si è ancora ripreso e tutti preferiscono tenersi dentro la sofferenza infinita che mai passerà.
    arwenh, viaggiare ti fa capire quanto è bello il mondo e viverlo il più possibile infatti
    adrian, per carità, niente coccole al conducente
    oscar, vengo a tirarti i piedi, ok😉
    vin, poi passo
    burberry, poi passo

  17. frsncesca Says:

    andiamo bene New! ma che t’hanno fatto sté vacanze? nun te riconosco!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: