tre metri sopra le nuvole

“Poi andiamo a prenderlo Karl, vero?”.

Sono queste le parole che Walter Nones, uno dei tre sfortunati alpinisti impegnati nella scalata lungo la parete Rakhiot del Nanga Parbat, ha gridato appena messosi in contatto con i soccorritori.

No, Karl Unterkircher, il compagno di cordata caduto in un crepaccio, non credo sarebbe contento che il suo corpo venga portato via da quella montagna e questo Nones dovrebbe saperlo.

Ad ottomila metri, tra ghiacciai e rocce a pochi passi dalle nuvole, non si muore ma si lega per sempre la propria vita all’immortalità di quelle vette.

Chi non è appassionato della montagna, chi non si arrampica, non potrà mai capire che quando si è aggrappati alla roccia non si pensa mai alla morte ma sempre e soltanto al connubio tra la propria anima e la grandezza spirituale che, a quelle quote e in quel silenzio assoluto, ti circonda.

Non strappiamo Karl al suo sogno e lasciamolo dunque, così come tanti altri scalatori leggendari, accanto al mito ormai raggiunto.

22 Risposte to “tre metri sopra le nuvole”

  1. Twister Says:

    buon giorno…
    lo uccidono due volte, portandolo via dalla sua montagna….

  2. Eva Says:

    Buongiorno prof!
    Concordo sul sentimento di appartenenza di quel corpo a quella montagna, laddove in vita quell’uomo ha cercato la comunione con la natura, mi interrogo invece sui sentimenti dei suoi cari…ma non so se abbiano rilasciato dichiarazioni in merito, dunque: mi astengo.

    http://unavitaquasinormaleanzi2.blogspot.com

  3. blogvin Says:

    Grande vecio te si che comprendi!!
    La tua interpretazione è ineccepibile!!🙂
    Buona settimana Arch.!!

  4. emma Says:

    non amo la montagna…
    ma non stento a credere che non si pensi alla morte, chi è il folle che si misura con la potenza della terra che pensa alla morte? equivale a morire.
    (sono dell’avviso, e sarò impopolare, che un tempo le spedizioni montane avevano un senso, permettevano di scoprire cose nuove, oggi che senso hanno? solo prestigio e sponsor?)

  5. lisa72 Says:

    Come Emma non amo la montagna o, forse più correttamente, non la conosco abbastanza per amarla o meno.. non la conosco…
    Il tuo ragionmento mi sembra quasi lineare se non che la richiesta viene da uno dei suoi compagni di cordata e quindi dovrebbe o pensarla come te o….?! Credo anche qui di non aver il sapere per valutare😦
    Un caro abbraccio, Lisa
    ps: marito in ferie dal 28 ma rimaniamo a casa.. il mare è solo a 20 km ^_^

  6. enrico Says:

    hai davvero ragione, interpretando lo spirito vero di chi affronta simili scommesse

  7. Twister Says:

    ZZZzzzZZZzzzzZZZZ….

  8. Eva Says:

    pennichella Twister?

    Io ho appena litigato con un mio “assistito” che mi ha detto che “non mi espirmo bene e che il mio non corretto uso della lingua da adito a inutili fraintendimenti”. E cito testualmente.

    Aaaaaarrrgghhhhh!!!!!

  9. newyorker Says:

    ok ok eccomi!!!

    twister, portarlo via da là sarebbe solo egoismo dei parenti
    eva, i suoi familiari dovrebbero sapere che essere sepolti “in loco” per gli alpinisti è un grande onore
    blogvin, interpretazione da arrampicatore ovvio
    emma, quando sei a certe quote si prova un’attrazione verso la montagna e la sua imponenza che può diventare irresistibile a volte, fatale.
    lisa, si nasce con la montagna nel DNA….infatti, mi meraviglio di Nones che ha potuto pensare di portarlo via…
    enrico, esatto, lo spirito è proprio questo….non esistono parenti, figli, lavoro…esiste Lei, la montagna e si è pronti a sacrificarsi
    twister, eheheh eva chiede se stai dormendo…
    eva, ma che bell’ambiente il tuo, eva…..scappa in montagna

  10. Twister Says:

    eva non io… l’architetto dorme…

  11. Eva Says:

    Il mio ambiante ristretto è molto bello, giovane, fresco e familiare, sono le persone che stanno dall’altra parte, gli assistiti, che credono di poter dire qualunque cosa a chiunque risponda ad un telefono. Non conta professionalità, non conta disponibilità, non conta educazione o buon senso. Infinite volte mi son sentita dire: sono L’ing. tizio e non il sig. tizio, o sono il dott. caio. E io, io che sono? Anche io sono una dott.ssa, anche io ho studiato e lottato per avere il lavoro che ho. Ho lasciato la mia casa, ho dovuto studiare da 0 perchè il campo in cui lavoro non è il mio campo di studi. Mi sono fatta in 4 per rispondere in modo competente alle loro richieste di aiuto. Ma questo non conta. Conta che io sono una voce e che loro possono dire quello che vogliono, tanto alla fine il cliente ha sempre ragione!!!
    …scusate lo sfogo ma a volte vorrei prendere a testate i miei interlocutori!!!

  12. Twister Says:

    dio eva… al tuo posto l’avrei fatto

    uff architetto!!!! lei è molto democratico!!!! impedisce ad una giovane fanciulla di commentare altrove…

  13. newyorker Says:

    eva, che ce voi fà…..e questo non è ancora niente, vedrai più avanti!!! sono famoso perchè incoraggio molto le persone…
    twister, esatto

    bene, siccome se stamo a divertì un frego, prima che le risate mi facciano tornar su tutto il pranzo, passo e chiudo con un caloroso saluto e un arrivederci a domani.

  14. Eva Says:

    a domani prof! Grazuie per l’incoraggiamento, qui va sempre meglio, Passo e chiudo.

  15. Twister Says:

    a domani… ciao ciao architetto…

  16. arwen_h Says:

    beh magari la sua famiglia vuole dargli sepoltura
    chi si arrampica sa cosa rischia, e loro fin troppo… pero’ non so.. se fosse vivo??

  17. xeena Says:

    Hai letto “nelle terre estreme” libro sull’alpinismo, spettacolare non perdertelo…ricerca della libertá assoluta…prima mi sembravano dei pazzi scatenati leggendolo ho capito il loro modo di sfidare la natura.
    Ciao!

  18. Vin Says:

    Buonagiornata vecio!!🙂

  19. lavinia Says:

    Hai ragione

  20. newyorker Says:

    giorno a tutti

    eva, grazuie a te
    twister, giorno
    arwenh, i familiari farebbero bene a lasciarlo dov’è
    xena, e chi non lo conosce, c’hanno fatto pure un film….non sono dei pazzi
    vin, ciao vecio
    lavinia, chi ama la montagna non può che pensarla così

  21. Eva Says:

    bUON GIORNO PROF!!!!😀

  22. melania Says:

    Sono d’accordo, New.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: