in culo…..

46936_m.jpg 

“in culo”…, “in culo”…..lo sguardo perso nel vuoto, con la sua divisa verde e il berretto calato sulle ventitre, era seduto al bancone del bar e, deriso e provocato da un gruppo di “stupidi” ragazzi, tutto ciò che sapeva rispondere era:  “in culo”.

Il marine era un reduce del Vietnam e i ragazzi, pronti a sostituirlo, erano Mike, Nick e Steven e il film è “Il cacciatore” di Michael Cimino.

Tre ragazzi che in piena éra Woodstock, vengono strappati dalle loro famiglie e dai loro affetti e dal lavoro, per andare a combattere una delle tante guerre assurde.

La storia la sapete, solo uno torna intero, degli altri due uno torna senza tre arti e l’altro morto.

Il più bel film “verità” che abbia mai visto.

God bless America, home sweet home….

IN CULO alla guerra!!

36 Risposte to “in culo…..”

  1. ilaria Says:

    Buon lunedì!

  2. patricia Says:

    IN CULO!

  3. NightNurse Says:

    io non l’ho visto il film…ma mi posso associare a inculoallaguerra!??!?!?!?!

  4. newyorker Says:

    IN CULO!!!
    ciao Patricia e Ilaria, buon lunedì!!!
    @Nightnurse, certo che puoi ma non perdere altro tempo, guarda il film, si trova ovunque una cassetta o un CD, è l’unico film che entra nel profondo

  5. uneromaineaparis Says:

    è uno dei film più “pesanti”, nel senso che dopo averlo visto ti lasciano un gran peso sullo stomaco e sulla coscienza. Ma il più “pesante”, sempre nello stesso senso, di tutti, per me è “un borghese piccolo piccolo”, questo film non posso vederlo più di una volta ogni due anni, e ogni volta mi ci vuole un mese per sbarazzarmi da quel senso di oppressione che pervade tutto il film; ari-buon lunedi!

  6. newyorker Says:

    beh…il film che citi lascia anche a me un senso di rabbia profondo ma diverso….ma allora perchè non anche La grande guerra?

  7. Lisa72 Says:

    Anche io non ho visto il film e prima di vederlo volevo chiederti se ci sono scene “brutte”: non so perchè ma non reggo più niente…😦 sarà l’età😉
    Comunque mi associo a “IN CULO ALLA GUERRA” e anche al “Buon inizio settimana!”
    Un saluto, Lisa

  8. francesca01 Says:

    gran film davvero….

  9. bitunicode Says:

    un capolavoro..si si..decisamente siiiiiii!!!

  10. newyorker Says:

    lisa72, ci sono sì scene violente ma solo il necessario per far capire…la violenza è più intellettuale che fisica
    francesca, tra i film che parlano del Vietnam è il migliore, gli altri sono solo imitazioni e laddove non riescono ad eguagliare l’aspetto umano e psicologico ricorrono, per fare cassetta, a scene di pura e gratuita violenza fisica (braccia rotte, pezzi di corpi umani che volano e altro….)
    bitu, sì, un capolavoro

  11. La guressa Says:

    vabbé…Buongiorno caro!😛

  12. francesca01 Says:

    posso chiederti come impostare l’ora? Mi sono accoerta che c’è un pasticcio…la data è impostata ma l’ora no! Grazie

  13. melania07 Says:

    L’ho visto. L’ho visto a suo tempo. Forse sarebbe ora di rivederlo. Sempre attuale, nonostante gli anni che sono passati.
    Assolutamente mi associo: IN CULO ALLA GUERRA.

    Per i tuoi commenti: grazie. Hai detto una cosa molto bella.

  14. newyorker Says:

    gurè, felice di rivederti tra le mie fans😉
    francesca, anch’io devo ancora sistemarla….ora vedo e ti faccio sapere
    melania, sì è ora di rivederlo, sembrerebbe un film di guerra ma no lo è e vale la pena ogni tanto rivederlo…

  15. francesca01 Says:

    ho fatto…ma non appare forse perchè sbaglio qualcosa nella casella formato predefinito dell’ora cosa devo mettere?🙂 grazie e scusamiiiii

  16. francesca01 Says:

    aiuto il mi commento è salito…!!!!Ho fatto un casino?

  17. elec Says:

    Il cacciatore, bellissimo. La scena del matrimonio della comunità russa (erano russi no?), la caccia al cervo all’alba nella foresta. La roulette russa. Il ritorno. Film verità si, ma stati d’animo raccontati in un modo splendido.

  18. newyorker Says:

    no francesca è tutto ok
    appare prima degli altri prechè porta l’ora precedente che tu hai sistemato…anche i miei di messaggi appaiono un’ora prima…

  19. francesca01 Says:

    ok grazie

  20. newyorker Says:

    niente, non devi mettere niente…altrimenti te lo avrei detto, non facciamoci prendere dal panico!!!!

  21. El Eternauta Says:

    Un film davvero molto bello con un finale meraviglioso con un cervo che viene “Graziato”
    Tra i film sul Vietnam non trascurerei “Apocalypse Now”: magnifico Brando quando dice a Martin Sheen che lui è solo il garzone del droghiere venuto a riscuotere un conto.

  22. newyorker Says:

    elec, appunto, l’ho già scritto in qualche commento…sembrerebbe un film di guerra ma non lo è….
    eternauta, no, non lo trascuro ma ripeto, nessun altro film ha messo così in evidenza l’aspetto umano e psicologico della guerra…
    francesca, tutto ok? vedi ora è al suo posto il mio commento

  23. francesca01 Says:

    si ma è andato a posto solo quando ho scritto questo g:i a nella casella “formato predefinito dell’ora”…boh🙂 scusa del casino!

  24. lafamigglia Says:

    architetto, buongiorno, buon pranzo e buon lunedì.
    e per oggi siamo a posto.😛

  25. xeena Says:

    Mai visto questo film é che la guerra…non so.
    Buon giorno e buona settimana!

  26. uneromaineaparis Says:

    il borghese piccolo piccolo non mi lascia un senso di rabbia, è strano, ha un’atmosfera opprimente, che ti scava dentro, è difficile liberarsene dopo; la grande guerra? ma scherzi è uno dei film che ho nella mia personale cineteca (evvai che me rimonto la testa..😀 )

  27. newyorker Says:

    lois e misia, non posso crederci!!
    xeena, che dire….se non te la senti …meglio così
    barbarà, perchè dovrei scherzare? ce l’ho anch’io tra i pochi film che conservo, booooooni

  28. wood Says:

    eccomi! tonnata tonnata! auf che fatica oggi poche e idiote idee.
    la guerra?? quando c’e’ vo c’e’ vo! poche balle! se mi rubano il gatto e li becco come minimo gli rigo la faccia!

  29. brigidafraioli Says:

    Mamma che bel film!
    Ti prende allo stomaco come un pugno assestato proprio bene…

  30. newyorker Says:

    wood, ciao! se va beh..la guerra dei bottoni
    brigida, un capolavoro irripetibile

  31. lavinia Says:

    Pensavo di trovare un post su Cortina che vuole passare a Durnwaldner e Durnwalder ha detto di no ad altri comuni quest’estate, voglio vedere se ha il coraggio di dire sì solo a Cortina.

  32. enrico/babilonia Says:

    in culo alla guerra sempre. mi ricordo quando vidi il film la prima volta. mi lasciò dentro un profondo senso di angoscia. però bello

  33. newyorker Says:

    lavinia, ciao, ti ho risposto da te
    enrico, quell’angoscia la provo ogni qual volta mi trovo a passeggiare sulle Dolomiti dove ancora si trovano i resti (anche umani) di quei poveracci che nella guerra del 15/18 furono mandati al massacro tra quelle vette….si trovano ancora pezzi di coperte, i bottoni delle divise, proiettili, una volta trovai anche una pipa…che schifo la guerra

  34. roselia Says:

    mi associo! ..in ritardo ma mi associo alla grande!

  35. roselia Says:

    p.s. Il cacciatore è il film in cima alla mia lista ad alto gradimento!

  36. clio Says:

    Newyorker hanno già detto tutto su!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: