noi ed i marziani

senza-nome.jpgsono in fila ad uno stop nei pressi di Dobbiaco (BZ) ed una dozzina di autovetture mi precede in attesa di avere strada libera.

Davanti a me quattro turisti, su altrettante moto con targhe svizzere e tedesche, attendono educatamente il loro turno senza superare nessuno (so’ proprio dei marziani!).

Un comportamento che non può lasciarmi indifferente tanto che non posso trattenermi dal pensare che se quei quattro motociclisti fossero stati italiani, si sarebbero piazzati davanti a tutti pronti a scattare appena possibile.

Ed infatti, neanche finisco tale considerazione che un gruppo di motociclisti, con targa italiana, appunto, senza rispettare persone e codice stradale, supera tutti e si dilegua.

Oggi riaprono le scuole e i nostri figli troveranno più tabelline e più grammatica. Ancora una volta si è persa un’occasione per stare al passo col resto d’Europa e considerare l’educazione civica ed ambientale una materia fondamentale.

19 Risposte to “noi ed i marziani”

  1. verypipuffa Says:

    No, dai, io avevo letto proprio che avrebbe inserito lezioni di educazione civica… (mica come ai miei tempi, che facevano comprare il libro e poi col castamazzo che facevano le lezioni)…

  2. newyorker Says:

    anch’io l’avevo letto ma a quanto pare……ciao puffa🙂

  3. Michela Says:

    uuuuhhhhh se ti sente il marito che mi sbuffa ad ogni semaforo rosso e ad ogni ostacolo si trovi a voler occupare la sua strada da motociclista….
    (si nota il cinismo, eh?)

  4. lavinia Says:

    E’ bellissimo questo blog.
    Che invidia. Io non ci riuscirò mai. Mantide mi ha promesso un aiuto in cambio di un pasto caldo.

  5. newyorker Says:

    è facile facile…se ti serve aiuto sono qua pronto (chi parla?)….

  6. ilaria Says:

    Hi NY!
    ti ho ritrovato…

  7. newyorker Says:

    hi ilaria !!!! emmenomale!!🙂

  8. elec Says:

    non entrerei subito in discussioni e alambicchi su quanto siamo…diciamo diversi… da molti nostri vicini europei. Non lo faccio per non farmi venire subito i nervi. E la voglia di ri-scappare. Per ora ti saluto.
    Elec

  9. lasmeninas Says:

    no, vedrai che riusciremo a dare il giusto spazio anche alle educazioni (ambientale, alla cittadinanza , alla salute…). ti assicuro che gli insegnanti bravi ci credono e ci lavorano. buona serata.

  10. animapunk Says:

    ben arrivato su wordpress!!! (ma dove sei, a dobbiaco o a roma?o beato te sei riuscito a lavorare in alto adige?) educazione civica? eccheèèèèèèèèèè qui va sempre peggio, a proposito di alto adige, hai notato che lì le macchine si fermano quando ci sono dei pedoni che vogliono attraversare la strada sulle strisce?! che strane abitudini

  11. verypipuffa Says:

    Mentre io rischio ogni giorno 3/4 tamponamenti e sequele di improperi, proprio perchè mi fermo per i pedoni sulle strisce…

  12. newyorker Says:

    ciao animella punk, ero sì da quelle parti ma solo in vacanza….purtroppo sono a Roma, terra di nessuno. Ma i barbari sono a nord o a sud delle Alpi?

  13. supercri Says:

    che bello questo nuovo blog! un salutino anche da me🙂

  14. newyorker Says:

    ciao super. passa anche tu a wordpress. Meglio cambiare, nè?

  15. mantiduzza Says:

    ciao ny.
    andando in bicicletta rischio la vita quotidianamente…e devo dire che chi attenta di più alla mia salute fisica sono i motociclisti-sccoteristi…pazzi!!

  16. Mandy Says:

    Se fossero solo i motociclisti a passare davanti nelle file non sarebbe poi un gran danno…
    Anche perchè, diciamocelo, che gusto c’è ad avere la moto se poi ti fai la fila come tutti gli altri?😉

    Il problema è che spesso anche gli automobilisti non rispettano le regole e le file e pensano di essere più furbi degli altri.
    Ti racconto questa:
    Giusto ieri mattina ero ferma ad un semaforo. Ora, a questo semaforo ci sono due corsie, una per chi deve girare a sinistra ed una per chi deve andare dritto o girare a destra. Ma molta gente puntualmente si mette sulla corsia di sinistra, meno trafficata, e poi si butta in mezzo quando scatta il verde. Già lì un pò mi va di traverso, perchè io mi sto facendo la mia bella fila mi devo vedere passare avanti un mare di auto che fanno sta furbata. Ma ieri ho toccato il top quando uno sborone con una bmw X5 è arrivato a cannone dalla corsia di sinistra e, proprio mentre passavo io per andar dritta, mi ha tagliato la strada e manco per andare dritto, ma addirittura per girare a destra!
    …grr…pessimismo e fastidio….

  17. Oscar Ferrari Says:

    In effetti, vivendo gomito a gomito coi tedeschi, un minimo di senso civico lo abbiamo sviluppato, qui a Bolzano. Il problema è che i tedeschi di qui hanno scoperto che certe abitudini italiche (evasione fiscale, potere ricattatorio dei partitini) a volte fanno un gran comodo.

  18. nelsoncocker Says:

    Ma guarda te come ha iniziato il nostro yorker…
    mi è piaciuto leggere i tuoi primi post!

  19. newyorker Says:

    nelson ma che ci stai a fà qua??? vieni via subito!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: